Psicologa dell'età evolutiva

Di cosa mi occupo

L’età evolutiva è un periodo di vita che a livello psicologico si sviluppa alternandosi tra fattori di protezione e di rischio. Il bambino, impegnato nell’apprendere e nell’attualizzare i compiti evolutivi tipici della propria età, si trova dunque su un percorso fatto sia di vulnerabilità che di conquiste in cui il genitore (o chi si prende cura di lui) lo accompagna passo dopo passo.

L’attività professionale svolta dalla Psicologa dell’Età Evolutiva si occupa di individuare l’eventuale presenza di aspetti che possano rallentare e/o interferire con il benessere di natura psicologica ed emotiva del bambino. Nello specifico, si pone l’obiettivo di offrire sostegno psicologico nelle varie fasi di sviluppo dell’età evolutiva al bambino e/o alla sua famiglia. Spesso, infatti, il percorso di sviluppo implica la presenza di momenti di difficoltà in cui può risultare appropriata una formulazione chiara dei vissuti e delle esperienze in direzione di un unico risultato: il benessere psicologico della persona e della famiglia.

  • Psicodiagnosi, supporto psicologico
  • Consulenze per genitori e insegnanti
  • Difficoltà di crescita
  • Disturbi del sonno
  • Gelosie tra fratelli
  • Disturbi d’ansia e paure
  • Difficoltà emotive e/o relazionali
  • Problemi comportamentali
  • Difficoltà di attenzione e iperattività
  • Percorsi di orientamento scolastico e professionale
  • Adolescenze problematiche
  • Mancanza di comunicazione
  • Riabilitazione neuropsicologica
  • Separazione genitoriale
  • Sostegno psicologico rivolto al bambino/adolescente
  • Sostegno psicologico rivolto alla coppia genitoriale

contatti-chiara-fantacci